Lo spettacolo della C - Lecce e Livorno, più gente che in A

 di Francesco Ferrari  articolo letto 3356 volte
© foto di Giovanni Evangelista/TuttoLegaPro.com
Lo spettacolo della C - Lecce e Livorno, più gente che in A

E’ la lettera L ad accomunare le prime due posizioni del podio nel pubblico della Serie C. E Lecce e Livorno, in due sfide decisive (nel secondo caso, anche molto sentita), hanno risposto presente. Il capoluogo salentino ha detto la sua, superando per la quarta volta quota 10.000 spettatori in questa stagione: erano oltre 10.500 al 'Via del Mare' per la sfida che ha consegnato i tre punti ai giallorossi contro il Racing Fondi (2-0) e il primato di stadio più popolato di questa giornata. In seconda posizione c’è l’Armando Picchi di Livorno, per il derby sentitissimo tra gli amaranto e il Pisa. Il successo per 2-0 della compagine labronica è stato salutato da oltre 9.400 spettatori, di cui circa 1.400 provenienti dalla città della torre pendente. Un dato che è il più alto della stagione dei livornesi, che ha superato il precedente primato dell’altra partita di vertice contro la Robur Siena. Entrambe le prime due gare del podio vantano però il sorpasso su due match della massima serie: Chievo-Torino (9.000 spettatori circa, dati e incasso non comunicati) e Sassuolo-Benevento (8.680 spettatori, dato del club neroverde) hanno avuto meno pubblico rispetto alle prime due sfide della terza serie. Al terzo posto, chiude il podio la sfida tra Vicenza e Pordenone: erano quasi 8.000 gli spettatori sugli spalti del 'Romeo Menti', che però non sono bastati ai biancorossi per avere la meglio sui ramarri (1-1).

Il podio della Serie C:

1. Lecce-Racing Fondi: 10.549 spettatori (3.607 paganti + 6.942 abbonati);
2. Livorno-Pisa: 9.454 spettatori (5.643 paganti + 3.811 abbonati);
3. Vicenza-Pordenone: 7.941 spettatori (1.210 paganti + 6.731 abbonati).