Matera, stangata Armellino e Casoli in Coppa Italia: ecco l'esito dei ricorsi

Respinti entrambi così come quello relativo all'ammenda al club
 di Valeria DEBBIA  articolo letto 1565 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Matera, stangata Armellino e Casoli in Coppa Italia: ecco l'esito dei ricorsi

La seconda sezione della Corte Sportiva d'Appello, nella riunione odierna, ha discusso tre ricorsi del Matera a seguito della finale di Coppa Italia Lega Pro dello scorso 26 aprile a Venezia. Il primo riguardava l'ammenda di 4.000€ inflitta dal Giudice Sportivo "perché persona non identificata, ma riconducibile alla società, indebitamente presente sul terreno di gioco al termine della gara, rivolgeva ad un assistente arbitrale reiterate frasi offensive e minacciose"; gli altri due erano in merito alle quattro giornate di squalifiche inflitte ai centrocampisti Marco Armellino ("per somma di ammonizioni e perché al termine della gara si avvicinava all'arbitro rivolgendogli frasi offensive e minacciose") e Giacomo Casoli ("perché al termine della gara rivolgeva all'arbitro frasi offensive e minacciose e tentava di aggredirlo, prontamente fermato da addetti alla sicurezza"). Tutti e tre hanno però conosciuto la stessa sorte, essendo stati respinti e, per l'effetto, le sanzioni sono state confermate in toto.