Olbia, pres. Marino: "Il primo vero test che conta è quello del campionato"

 di Claudia MARRONE  articolo letto 461 volte
Olbia, pres. Marino: "Il primo vero test che conta è quello del campionato"

In casa Olbia, a commentare le prime tre giornate di campionato stilate ieri, è patron Alessandro Marino, che si è così espresso in merito, come riportato dal sito ufficiale del club: 

"Siamo pronti per un debutto stagionale che ci vedrà opposti a una squadra retrocessa dalla Serie B e dagli addetti ai lavori accreditata tra le favorite per la vittoria finale (il Pisa, ndr). In precampionato abbiamo fatto e stiamo facendo bene, ma siamo consapevoli che il primo vero test che conta è quello del campionato. Anche per questo, perché la prima assoluta possa trasformarsi per noi in un grande esordio, sono certo che vedremo un "Nespoli" con il tutto esaurito a sostegno dei nostri ragazzi".

Il patron bianco commenta anche la rivoluzione dell'ultimo minuto dei gironi, e il parziale completamento dei calendari: "Non sono per niente convinto del buon funzionamento degli organi istituzionali del calcio. Oggi abbiamo vissuto ancora una volta un paradosso: in un settore come il nostro estremamente regolamentato con norme chiare e precise, l'incertezza e la confusione hanno regnato sovrane attraverso ricorsi e contraddizioni di forma. Tutto questo mi lascia molto perplesso".