Fermana, Cognigni: "Sono al 50% ma in crescita"

 di Dario Lo Cascio Twitter:   articolo letto 167 volte
Fermana, Cognigni: "Sono al 50% ma in crescita"

Luca Cognigni, attaccante della Fermana, intervenuto in conferenza stampa ha dichiarato: "Ci vorrà ancora del tempo per tornare al 100%, adesso sono a circa il 50% ma di partita in partita la condizione migliora, idem la confidenza in campo. Questo è un gruppo eccezionale, lo ha dimostrato già l'anno scorso e anche quest'anno in Serie C. Sono contento perché questo mese sono riuscito ad allenarmi con continuità, senza stop, e di aver fatto quei quattro spezzoni di gara. Sono arrivato in punta di piedi in un grande gruppo, sapendo di venire da un lungo stop. Mi sono messo a disposizione e ringrazio il mister per la fiducia che mi ha dato nelle ultime settimane. Gli assist? Derivano da una grande prestazione di squadra nel secondo tempo. Eravamo motivati, sapevamo e volevamo fare risultato. Già entrare e mettere lo zampino sui gol è una grande soddisfazione, magari nei prossimi match i miei compagni ricambieranno il favore. È la vittoria quella che conta però. Se resterò alla Fermana? Abbiamo scelto i sei mesi per varie valutazioni. A giugno valuteremo il da farsi, questo club per me ha comunque la precedenza e se loro saranno soddisfatti le premesse ci saranno. Qui sono a casa e anzi ringrazio la società per l'opportunità che mi ha dato. Capece? Siamo grandi amici, abbiamo giocato cinque anni insieme. Quando c'era la trattativa gli ho parlato della Fermana e sono contento che sia qui perché ci può dare una grande mano. Il Bassano? Una bella realtà con giocatori di categoria. Li conosciamo, sono da affrontare con la massima concentrazione ed intensità. All'andata si è perso ma immeritatamente".