Fermana, Destro: "Non dobbiamo adagiarci sugli allori"

 di Valeria Debbia Twitter:   articolo letto 171 volte
Flavio Destro
Flavio Destro

Alla ripresa degli allenamenti di casa Fermana, mister Flavio Destro è tornato sulla rotonda vittoria in rimonta ottenuta sabato contro il Teramo: “E’ stato sicuramente un secondo tempo importante, dove l’autostima e la consapevolezza dei ragazzi nel voler andare a riacciuffare una partita difficile nei primi minuti sono state notevoli. Ho visto - sono state le parole del tecnico riportate dal sito ufficiale fermanafc.com - il piglio e la determinazione di tutti i ragazzi di andarla a recuperare; anche i giocatori in panchina sono stati encomiabili, hanno trascinato i ragazzi che stavano giocando ed è questo lo spirito che mi piace vedere in un gruppo. Spesso sono le piccole cose che ti trascinano a fare imprese difficili da realizzare”.

L'allenatore gialloblù, però, mette tutti sull'attenti: “Dobbiamo essere positivi in quel che abbiamo fatto ma non andare più di tanto oltre. Questa mattina ho fatto vedere alla squadra il primo tempo e gli errori commessi, che, conoscendo gli avversari, non dovevamo fare. E’ stata una gara importante contro una diretta concorrente che ci ha permesso di avere un vantaggio ma fino a che la matematica non dice che è tale, è solamente parziale. Non dobbiamo adagiarci sugli allori. Non può esistere perchè siamo una squadra che deve sempre lottare ed avere di fronte l’obiettivo da raggiungere. La strada è lunga e difficile, basti pensare alle squadre che andremo ad affrontare da qui in avanti, Bassano in primis”.