L'ex Modena Manfredini: "Esperienza intensa ma brutta"

 di Claudia Marrone Twitter:   articolo letto 486 volte
L'ex Modena Manfredini: "Esperienza intensa ma brutta"

Anche per Nicolò Manfredini si è chiuso nel peggiore dei modi il capitolo Modena, ma quello chiamato Spezia si è immediatamente aperto. Nella conferenza stampa di presentazione, che si è tenuta questa mattina, come riferisce il sito ufficiale del club ligure, il portiere ha però dedicato una nota anche alla sua esperienza in gialloblù:

"A Modena gli ultimi mesi sono stati particolarmente difficili, è stata un'esperienza brutta ed intensa, con il calcio giocato che ormai era diventato un aspetto marginale e auguro alla piazza emiliana di rialzarsi e di tornare nel calcio che conta quanto prima; essere qui ora, in Serie B, in un club importante solido e serio è per me motivo di grande orgoglio".

C'è quindi la possibilità di rimettersi subito in pista: "Sinceramente non credevo di riuscire a trovare squadra così presto, la chiamata è stata improvvisa ed inaspettata, in parte devo ancora realizzare quanto accaduto, ma sono veramente felice di poter difendere la porta spezzina; non ho dovuto nemmeno pensare, ho accettato subito e già ieri ho potuto svolgere il primo allenamento con i nuovi compagni, trovando un gruppo veramente unito e motivato che vuole far bene ed io sono pronto a dare il mio contributo alla causa".