Reggina, Di Filippo: "Akragas non spacciato. Possiamo migliorare"

 di Sebastian Donzella Twitter:   articolo letto 308 volte
Reggina, Di Filippo: "Akragas non spacciato. Possiamo migliorare"

Nicolas Di Filippo, difensore della Reggina, in conferenza stampa ripercorre questa prima parte di stagione degli amaranto: "Appena mi ha chiamato il club, il giorno dopo ero a Reggio per firmare il contratto. Non puoi rifiutare una squadra del genere. Finora la piazza e la società hanno pienamente soddisfatto le mie aspettative. Credo che siamo in linea con l'obiettivo stagionale ma questo non significa che non possiamo migliorare la posizione che abbiamo ora. Sto bene nel gruppo e col mister che sta svolgendo un ottimo lavoro".

Sulla sconfitta a sorpresa con l'Akragas: "Cerchiamo di affrontare al massimo tutte le partite. Non è stata sicuramente la nostra migliore partita ma loro non sono assolutamente una squadra spacciata. Si sono compattati dopo la penalizzazione e ci hanno dato battaglia. Non siamo riusciti a segnare nella prima frazione e poi, nella ripresa, alla prima occasione ci hanno fatto gol. Abbiamo analizzato gli errori e capisco benissimo le parole di presidente e mister. Ora però non si può tornare indietro: adesso pensiamo alla prossima".