Ad Catania: "Sottil? Ci incontreremo. Abbiam già preso dei giocatori"

14.06.2019 21:00 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Ad Catania: "Sottil? Ci incontreremo. Abbiam già preso dei giocatori"

Pietro Lo Monaco, amministratore delegato del Catania, in conferenza stampa ha spiegato il futuro della panchina e della rosa rossazzurra: "Sottil? Nei prossimi giorni lo incontriamo e chiariremo con lui tutto c’è da chiarire. Lucarelli? No. Grassadonia? No. Italiano? Non lo conosco. E’ impegnato con il Trapani in un’importante partita. Io penso che il Catania abbia una buona rosa, mentre ci saranno dei giocatori che non si sono trovati bene e che andranno altrove. Lodi? Vedremo. Abbiamo già preso dei giocatori. Curiale rimane al 100%. Di Piazza pure. Pisseri? Può anche darsi che sia stanco a stare qua. Silvestri? Rimane. Sarno e Manneh, pure. Aya? Aya non ha mai voluto rinnovare negli ultimi tre mesi. Perché ha giocato pur essendo in scadenza? Bella domanda. Aya sapeva benissimo che chi è in scadenza non gioca. Siamo andati avanti con la tarantella: “ora viene il procuratore”, “ora non viene il procuratore”. Di Grazia? E’ stato qua, è cresciuto qua ed è stato guidato scientificamente dal suo procuratore. Il gioco? Il Catania si deve riappropriare di casa sua, quindi del 4-3-3. Abbiamo già preso dei giocatori".