Avellino, il Sindaco Festa: “Serve nuovo stadio da 21 mila posti”

16.06.2019 22:00 di Anna Catastini   Vedi letture
© foto di Matteo Ferri
Avellino, il Sindaco Festa: “Serve nuovo stadio da 21 mila posti”

È intervenuto, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, il nuovo sindaco di Avellino: Gianluca Festa. Il primo cittadino irpino, cresciuto nell’ambito sportivo, ha parlato del futuro che attende Avellino, soffermandosi sul calcio e sul progetto stadio: ”L’idea è quella di uno stadio nuovo di 21mila posti, poiché è il numero minimo per ospitare la nazionale - scrive SportAvellino.it  - Serve un project financing da parte di un’imprenditoria sana come quella avellinese. Abbiamo le possibilità, anche economiche. E lo stadio potrebbe servire anche per altre cose, come manifestazioni, eventi, concerti. Va ridata dignità, il partenio è storico, ricordo che, nei tempi della serie A, arrivavo tre ore prima con i miei parenti. Mangiavamo lì un panino, era una gioia. Ecco, quei ricordi rimangono, ma la struttura deve cambiare. Bisogna ridare splendore sia allo stadio che alla città. Credo sia un progetto fattibile in due o tre anni. Ci può essere un investimento privato”. E sulla delibera: “Ne ho parlato proprio due giorni fa con il commissario Priolo, persona molto disponibile e attenta. Come ci sarà una risoluzione della vecchia convenzione con Taccone, che ha tra l’altro richiesto, ve ne sarà una nuova con l’attuale Avellino. Inoltre ripartirà anche la convenzione con il Palazzetto, con la Scandone. Rinnovo per entrambe. Insomma, due belle notizie”.