Avv. Pro Piacenza: "La società del mio assistito vuole saldare tutti i debiti"

14.03.2019 12:40 di Claudia Marrone Twitter:    Vedi letture
© foto di TuttoLegaPro.com
Avv. Pro Piacenza: "La società del mio assistito vuole saldare tutti i debiti"

Come ha riferito Libertà, il tribunale ha ammesso il piano preconcordato (in bianco) chiesto dal Pro Piacenza, che avrà quindi 60 giorni di tempo per redigere uno studio destinato a ripianare i debiti della società, un piano, nella sostanza, di circa mezzo milione di euro per pagare stipendi a calciatori e soddisfare diversi creditori.
Ma il legale del presidente rossonero Maurizio Pannella, Matteo Dameli, ha rassicurato tutti: "La società del mio assistito ha intenzione di saldare i debiti. Naturalmente stiamo parlando dei debiti dove non vi sia nulla da discutere".
Ripercorrendo il fatto, come evidenzia il quotidiano prima citato, "le Fiamme Gialle sequestrarono diverso materiale: computer, telefoni cellulari, faldoni di documentazioni, il tutto su disposizione del sostituto procuratore Matteo Centini che sta coordinando le indagini. Per le indagini della finanza la procura aveva ipotizzato i reati di truffa, appropriazione indebita e false fatturazioni nei confronti di Pannella che è anche presidente della Seleco, azienda che produce televisori e che attualmente versa in cattive acque, tanto che ha chiesto di essere ammessa al concordato preventivo (per evitare il fallimento) al tribunale di Milano".