Dionigi: "Girone C diverso dagli altri, difficile giocare bene"

10.09.2019 23:30 di Marco Pieracci   Vedi letture
Davide Dionigi
© foto di Sandro Veglia
Davide Dionigi

L'allenatore Davide Dionigi, intervistato da TuttoBari.com, ha soffermato la sua attenzione sul girone C: "E' sempre un campionato diverso dal girone A e dal girone B. Questo girone ha delle dinamiche particolari, dove i tifosi si fanno sentire prima dell'inizio del campionato e non si può dare mai nulla per scontato. Il Bari ne è un esempio come dimostra la sconfitta contro la Viterbese. Partiva come la squadra da battere, ma qualche fatica la sta incontrando. Però questo non vale solo per i biancorossi: vedasi il Catania, il Catanzaro. E' un campionato molto difficile, senza ombra di dubbio. Innanzitutto è importante che le vittorie arrivino. In questo girone giocare bene è difficile, perchè vai sempre in campi duri e tosti dove trovi tante difficoltà. Non è sempre facile portare a casa il risultato, a maggior ragione giocando bene. Per il Bari è importante vincere. Penso che l'obiettivo è quello della promozione. Uscire da questa categoria è dura, lo dimostra il Benevento di Vigorito che ha speso tantissimi soldi senza vincere niente per tanti anni. Giocare bene o male è relativo per il Bari quest'anno. Se si riesce è ovviamente meglio, ma vedere un bel calcio in questa categoria è raro".