Ghirelli: "Ora al via le riforme"

06.12.2018 11:10 di Patrick Iannarelli Twitter:   articolo letto 640 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ghirelli: "Ora al via le riforme"

Francesco Ghirelli, nuovo presidente della Lega Pro, ha analizzato il suo primo mese in carica con un'intervista al Corriere dello Sport. Il numero uno non si tira indietro: "Mi sembra così tanto tempo, ho incontrato i club, ho chiesto scusa detto e grazie. Scusa ai ragazzi delle giovanili che non abbiamo fatto giocare, e ai tifosi a cui abbiamo chiuso gli stadi. Mi dispiace di essere stato da solo a farlo, il meno colpevole. Ora le riforme: solo così il nuovo corso in Figc può recuperare credibilità e reputazione. In un mese il presidente Gravina ha scritto le norme per iscriversi al campionato, data unica, niente deroghe, tempi certi, ripulire i bilanci dalla spazzatura e dalla finanza creativa. Una rivoluzione".

Il presidente Ghirelli parla anche della vicepresidente Cristiana Capotondi: "Una forza della natura, professionista seria, dirigente vera. Cristiana l’ho conosciuta tramite Gravina: è brava, la vicepresidente. Mi picco di avere un merito, difficile che sbagli squadra perché metto tutti quelli più bravi di me. Ringrazio la mia squadra invisibile, quella che lavora negli uffici, al Prefetto Franco Gabrielli e alla dott.ssa Daniela Stradiotto, venuti a Riccione per un progetto nuovo che porti gente allo stadio, con un nuovo profilo di sicurezza e safety. E ai presidenti dei club: generosi, a volte rudi, o arrabbiati, ma animati da voglia di pallone a costo di far sacrifici".