Giacomarro: “Al 50% resto a Picerno, è la mia priorità”

26.05.2019 22:00 di Anna Catastini   Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
Giacomarro: “Al 50% resto a Picerno, è la mia priorità”

Il futuro di Giacomarro è ancora tutto da scrivere. L’allenatore del miracolo Picerno è conteso da diverse squadre ma potrebbe anche restare al proprio posto e tentare di salvare la compagine lucana nel suo primo torneo da professionista. Intervistato dai colleghi di Blunote.it, proprio Giacomarro parla del suo futuro così:  "La prossima settimana incontrerò i dirigenti e decideremo: Picerno è la mia priorità, ma ho bisogno di garanzie per il futuro. La Serie C della stagione ventura sarà una sorta di B2 ed è necessario attrezzarsi per ben figurare al cospetto di squadroni come Bari, Avellino e molto probabilmente Foggia e Palermo. Quante possibilità ci sono che resti? Diciamo 50 e 50. Taranto? So che il presidente Giove mi stima, avrebbe voluto portarmi in riva allo Jonio nella passata stagione, ma avevo già preso l’impegno con il Picerno. Non nascondo che quella di Taranto sarebbe una sfida affascinante: in questo momento la tifoseria è delusa e insoddisfatta per la mancata promozione e mi stuzzica l’idea di riportare entusiasmo tra le gente affinché torni ad affollare lo Iacovone. Come ho già spiegato, però, il Picerno è la mia priorità".