Illeciti Foggia: deferiti al TFN diversi giocatori ora in Serie C

15.05.2018 19:20 di Dario Lo Cascio Twitter:   articolo letto 4655 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Illeciti Foggia: deferiti al TFN diversi giocatori ora in Serie C

Il Procuratore Federale ed il Procuratore Federale Aggiunto, in merito all'inchiesta sugli illeciti economici del Foggia, hanno deferito al Tribunale Federale Nazionale anche diversi giocatori, ex tesserati nel Foggia, attualmente militanti in Serie C: Sarno Vincenzo (Padova), Narciso Antonio (Sicula Leonzio), Arcidiacono Pietro (Sicula Leonzio), Agostinone Giuseppe (V. Francavilla), Padovan Stefano (Casertana), Sainz Maza Lopez Miguel Angel (Pisa), Quinto Marcello (Fidelis Andria), De Almeida Angelo Mariano (Matera). I giocatori, come si legge nella nota della Figc, sono stati deferiti "per la violazione dell’art. 1 bis, comma 1, e dell’art. 8, commi 6 e 11 del Codice di Giustizia Sportiva, nonché del disposto di cui all’art. 94, comma 1 lett. b), delle N.O.I.F., per avere ricevuto dalla società Foggia Calcio s.r.l. [...] il pagamento di un compenso in contanti ulteriore e diverso rispetto a quello previsto dall’accordo economico regolarmente depositato presso la Lega Italiana Calcio Professionistico".