L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 17/6

18.06.2019 00:00 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 17/6

La prima settimana di calcio giocato si apre con un Trapani che festeggia la Serie B ma che, al contempo, ancora non sa a chi apparterrà. L'imprenditore Heller sembrava a un passo dall'accordo ma l'attuale proprietà ha spiegato che ci sono almeno un altro paio di cordate interessate. Nel frattempo mister Italiano è ai saluti, con lo Spezia vicinissimo. 

Lunedì con tre ufficialità: Matthias Solerio rinnova con la Giana Erminio fino alla prossima estate, Davide Facchin rescinde con il neo-retrocesso Venezia, Christian Cesaretti, attaccante classe '87, dopo l'addio alla Paganese, firma col Gubbio un contratto fino al giugno del 2020. La FIGC, inoltre, ha dichiarato inammissibile il ricorso verso il Teramo e l'allora dirigente Nicola Di Matteo dopo le frasi che avevano fatto tanto discutere sulla camorra.

Continua a essere nei guai, infine, la Viterbese, con patron Camilli che ha così commentato le trattative per la cessione a TusciaWeb: "I documenti pronti? Chi pensa che stia facendo le cose sotto traccia è in malafede. Semplicemente, è tutto pronto perché se arriverà un acquirente valido troverà le cose a posto. Tutti avventurieri. Al momento di valido non si è presentato nessuno. Noi abbiamo pagato tutti, i conti sono in regola e la società è sana. Vedremo cosa succederà. Al di là di tutto il discorso è sempre il solito: a Viterbo la serie C non si può fare".