L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 22/09

23.09.2021 00:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    vedi letture
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 22/09
TMW/TuttoC.com
© foto di Image Sport

Nei recuperi del Girone A di Serie C la Juventus U23 batte in rimonta 2-1 la Triestina grazie a una rete di Aké in pieno recupero, mentre Virtus Verona e Piacenza impattano per 1-1.

In data odierna, il Modena F.C., comunica di aver prolungato fino al 2023 il contratto del centrocampista Mario Rabiu.

Salvo sorprese, domenica sulla panchina della Pro Sesto, in occasione del match con il renate, siederà Stefano Di Gioia, che ha fin qui diretto gli allenamenti dopo l'esonero di Filippini. Secondo quanto riportato da nicoloschira.com, tra il club e il tecnico Banchieri, candidato a sostituire Filippini, al momento c'è stata una fumata grigia. Almeno per la prossima gara quindi sarà Di Gioia a guidare la Pro Sesto. E non è escluso che possa continuare a farlo in caso di risultato positivo. 

"Le società meritano sempre più pubblico, a partire dal Padova, che rappresenta uno dei pilastri della nostra Lega". Lo afferma, sulle colonne de Il Mattino di Padova, Marcel Vulpis, vicepresidente della Lega Pro, aggiungendo poi: "Abbiamo un piano per trasformare a livello d’immagine la Serie C nei prossimi due anni e mezzo. Pochi tifosi negli stadi? È un problema comune che stiamo cercando di risolvere. Io vedo già dei passi avanti, sono stato all’Euganeo in occasione dei playoff contro il Renate e non c’era la stessa atmosfera che si respirava contro la Triestina. Ci siamo mossi a livello istituzionale e abbiamo chiesto al Governo di riaprire a breve gli stadi al cento per cento della capienza. Siamo fiduciosi che arrivino notizie positive".

Ieri la risoluzione contrattuale di Leonardo Longo, adesso il Taranto si guarda intorno e sarà il caso di operare un movimento in entrata. Secondo quanto riportato da Gazzetta dello Sport, il club ionico sta guardando al mercato degli svincolati anche dopo l'infortunio da parte del 21enne Aboubakar Diaby.