Livorno, mai nessuno era retrocesso sul campo dopo essere stato capolista solitario

24.05.2016 13:40 di Maurizio Ribechini   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Livorno, mai nessuno era retrocesso sul campo dopo essere stato capolista solitario

In attesa di eventuali novità dalla giustizia sportiva che potrebbero penalizzare il Lanciano e rivoluzionare così la classifica di Serie B, allo stato attuale, guardando i risultati del campo, il Livorno è retrocesso in Lega Pro. E spunta una statistica molto curiosa che riguarda gli amaranto, e più in generale la lunga storia della Cadetteria: per la prima volta in assoluto, una squadra che si era ritrovata come capolista solitaria (fino alla quinta giornata) è poi retrocessa sul campo al termine della stagione regolare. Ricordiamo infatti che il brillante inizio di stagione del Livorno aveva portato gli amaranto a ritrovarsi da soli in testa alla classifica per quattro giornate consecutive, dalla seconda alla quinta appunto. In seguito sarebbe poi arrivato un crollo verticale che ha portato alla clamorosa retrocessione diretta.

Guardando alla storia dei campionati cadetti possiamo notare che vi erano stati due altri casi di retrocessioni di squadre che erano state, anche più a lungo, in testa al campionato, ma in entrambi i casi si trattò di retrocessioni "a tavolino". In particolare nella serie B 2009-2010 l'Ancona si era ritrovata da sola in testa al torneo alla 15a giornata, prima di una crisi di risultati che la portò a chiudere il campionato al 17° posto, ottenendo comunque una salvezza sul campo: alcun settimane dopo sarebbe stata poi estromessa dal professionismo per inadempienze finanziarie. Altro caso noto fu quello del Genoa nella Serie B 2004-2005: i grifoni chiusero addirittura il campionato al primo posto ma la promozione in massima serie fu annullata a causa di un tentativo di corruzione al Venezia, e i liguri furono così retrocessi in terza serie.

Tralasciando però questi due casi "extra-sportivi" si tratta invece della prima volta che una squadra che aveva guidato la classifica, seppur per breve tempo, sarebbe poi sprofondata direttamente in terza serie. Insomma un "record", anche se sicuramente poco invidiabile...