Meluso: "Il Pisa deve pensare soltanto a se stesso"

16.05.2019 16:10 di Marco Pieracci   Vedi letture
Mauro Meluso
© foto di Marco Lezzi
Mauro Meluso

L'ex direttore sportivo del Pisa Mauro Meluso, attualmente al Lecce dove ha appena centrato la seconda promozione consecutiva, è stato intervistato da Il Tirreno: "Ho visto il Pisa dal vivo a Siena nel girone d’andata: non giocò benissimo, ma benino. Negli ultimi mesi ha compiuto un exploit. Forse avrebbe potuto lottare anche per la prima posizione. Dopo una bella rincorsa può giocarsi gli spareggi nelle migliori condizioni psicofisiche. Non ho la fortuna di conoscere bene mister D’Angelo, ma c’è cordialità tra noi e so quanto è bravo. Da voi c’è anche Bruno Sabatini, che ha lavorato con me: una persona preparatissima sotto l’aspetto gestionale. Mi auguro con tutto il cuore che il Pisa torni in B. Sono rimasto legato ad una piazza dove avrei potuto dare una svolta alla mia carriera con 15 anni di anticipo. Gucher è un giocatore di sicuro affidamento. Lo avrei voluto con me anche a Lecce, ma lui ha preferito Pisa. Le prestazioni devono essere contestualizzate: Gucher si completa benissimo con Verna. Arrivando ai playoff in una condizione ideale il Pisa deve solo pensare a se stesso. Con i primi caldi l’aspetto atletico è fondamentale".