Mister De Patre: "L'Aquila, puoi andare in B. Teramo e Chieti si salveranno"

16.10.2013 18:45 di Alessio LAMANNA  articolo letto 1876 volte
Tiziano De Patre
© foto di Anto.Abbate/TuttoLegaPro.com
Tiziano De Patre

In un'intervista concessa ai colleghi de Il Tempo, mister Tiziano De Patre ha detto la sua sulle tre abruzzesi militanti in Lega Pro. Il tecnico di Notaresco, attualmente senza squadra, l'anno scorso ha allenato con eccellenti risultati il Chieti, ma non si è dimostrato di parte nelle sue analisi. "L'Aquila ha investito molto su un’ossatura già collaudata e può compiere il salto in Serie B, anche perché non vedo molta concorrenza di pari livello. Il Teramo ha conservato la stessa difesa e potenziato il reparto avanzato, e sembra avere qualcosina in più del Chieti, ma sono convinto che entrambe si classificheranno tra le prime otto per entrare nella nuova divisione unica. Il derby di domenica? Biancorossi leggermente favoriti, il derby però è sempre una partita a sé". Per quanto lo riguarda, De Patre ha spiegato così la sua momentanea inattività: "Avevo bisogno di tirare un po’ il fiato, tanto che ho declinato qualche offerta comunque non interessante dal punto di vista dei programmi".