Padovano: "Reggiana forte ma ripetersi non sarà facile"

21.09.2022 11:30 di Dario Lo Cascio Twitter:    vedi letture
Padovano: "Reggiana forte ma ripetersi non sarà facile"
TMW/TuttoC.com

Michele Padovano, storico ex attaccante della Reggiana, intervenuto sulle colonne della Gazzetta di Reggio, ha detto la sua sui granata dopo la vittoria di Alessandria: "Eric Lanini lo conosco bene e proprio per questo da lui mi aspetto molto. È un attaccante importante per questa categoria ma ad Alessandria non ha brillato, l'ho visto sottotono. Non lo critico per un pizzico di egoismo perché significa che ha carattere e si prende la responsabilità di andare al tiro. Non è stata la sua miglior prestazione ma sono certo che farà le fortune della Reggiana. Jacopo Pellegrini ha giocato poco ma ha dimostrato di avere delle buone qualità e il fiuto del gol. E credetemi che per un attaccante è l'unica cosa che conta realmente. Guglielmotti? Ha una marcia in più. Penso che in questa categoria non c'entri nulla, è un super e può fare la differenza, ha uno strappo importante. Guiebre è un altro buon giocatore, ma è ancora un “diamante grezzo”, soprattutto tatticamente, e spetterà a Diana farlo crescere. Resta l'impressione di una Reggiana forte anche se non sarà facile ripetersi sui livelli dello scorso anno. Nella passata stagione ha giocato un calcio molto spettacolare, però alla fine conta vincere il campionato. In ogni caso adesso non si può giudicare perché manca anche di condizione, però si vede che è un gruppo che ha personalità e tecnica individuale"