Pontedera, DG Giovannini: "Siamo molto orgogliosi di questa vittoria"

23.09.2013 09:20 di Maurizio Ribechini  articolo letto 1470 volte
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com
Pontedera, DG Giovannini: "Siamo molto orgogliosi di questa vittoria"

Al termine della prestigiosa vittoria ottenuta per 2-1 sul campo della Salernitana, che consente alla sua squadra di mantenere il primato, il direttore generale del Pontedera Paolo Giovannini è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno Toscana: "E' stata una partita bellissima, ben giocata con abnegazione da parte di tutti e 22 i giocatori in campo. Da parte nostra la gara è stata interpretata in modo encomiabile se consideriamo che c'erano 72 anni di differenza tra i nostri undici titolari e i loro, oltre al fatto che c'era un grande pubblico. Io e la società siamo molto orgogliosi di questa prestazione. Dopo appena quattro partite è presto per guardare la classifica, per ora godiamoci queste quattro splendide prestazioni che ci portano in dote 10 punti".

A una domanda su Luigi Grassi che ha segnato alla squadra proprietaria del suo cartellino, Giovannini ha detto: "Nella prima fase del mercato avevamo dato per perso Grassi che aveva avuto l'occasione della sua vita, avendo firmato un importante contratto biennale con la Salernitana. Poi ho intravisto che Luigi poteva avere delle difficoltà ad affermarsi come titolare a Salerno e quindi ho fatto di tutto per poterlo riportare a Pontedera. Oggi quindi aver vinto con un gol e un assist di Grassi è motivo di grande soddisfazione. In un campionato in cui non ci sono retrocessioni per noi queste giornate sono importanti al fine di mettere i mostra i nostri giovani (oggi avevamo tra i titolari tre ragazzi classe '93) sia per far fare a loro la giusta esperienza, sia per formare a fine stagione un "tesoretto" che ci consenta di mantenere la categoria alla fine del prossimo torneo".