Serie C: decisioni Giudice Sportivo. Tre turni a Braglia

13.03.2018 16:15 di Dario Lo Cascio Twitter:   articolo letto 1213 volte
Serie C: decisioni Giudice Sportivo. Tre turni a Braglia

A seguito della ventottesima giornata di campionato e in base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari riguardanti gli allenatori di Serie C:

ALLENATORI

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

BRAGLIA PIERO (COSENZA) Per comportamento offensivo verso l'arbitro durante la gara. Allontanato non rientrava negli spogliatoi ma stazionava di fronte all'ingresso degli stessi dal campo di gioco; invitato ad allontanarsi da un addetto federale rivolgeva allo stesso espressioni offensive. (espulso, r.A e r.cc.).

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE E AMMENDA € 500.00

CANTARELLI MAURIZIO (LECCE) per comportamento offensivo verso l'arbitro durante la gara (panchina aggiuntiva).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

PALO ANTONIO (PISA) per avere, durante la gara, pronunciato più volte espressioni blasfeme (r.proc.fed.)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

IOSSA GAETANO (REGGINA) Per comportamento scorretto verso i componenti della panchina della squadra avversaria.

AMMONIZIONE

MARTELLOTTA FABRIZIO (FIDELIS ANDRIA) per comportamento non regolamentare in campo (espulso).

ANITUA ESTEBAN (SICULA LEONZIO) per proteste verso l'arbitro durante la gara (espulso).

BONFATTO MAURIZIO (SICULA LEONZIO) per proteste verso l'arbitro durante la gara (espulso).