Venezia, Scibilia: “Abbiamo avuto giustizia ma siamo in ritardo”

15.07.2019 11:50 di Anna Catastini   Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Venezia, Scibilia: “Abbiamo avuto giustizia ma siamo in ritardo”

Il Venezia torna in Serie B a poco più di un mese di distanza dal playout perso ai rigori con la Salernitana. La Serie C è stata quindi una parentesi temporanea in virtù della mancata iscrizione del Palermo. A spiegare le sensazioni dei lagunari ci ha pensato il DG del Venezia, Dante Scibilia: “Il piacere di aver avuto giustizia non ci fa dimenticare tutto quello che è successo, perché siamo sì in B ma con troppo ritardo rispetto a quanto era già stato sancito” - spiega Scibilia in un’intervista a “Il Gazzettino”  - Ora speriamo sia la parola fine a un capitolo infelice, finalmente possiamo ragionare con serenità sulla prossima stagione”.

E adesso l’obiettivo è uno solo: “Dovremo recuperare il tempo perduto perché ad aver sofferto di più è stata ovviamente la parte tecnica per la costruzione della squadra. L’obiettivo è avere una buona base nell’organico per la fine ritiro e il debutto in Coppa Italia, comunque senza avere fretta. C’è da costruire un Venezia che abbia entusiasmo, con giocatori che sentano la responsabilità e al tempo stesso l’opportunità di vestire e difendere i colori arancioneroverdi”.