LR Vicenza, Di Carlo: "La nostra fame di primeggiare aumenta"

28.11.2019 10:20 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
LR Vicenza, Di Carlo: "La nostra fame di primeggiare aumenta"

Domenico Di Carlo, tecnico dell'LR Vicenza Virtus, al termine del successo di Coppa sulla Triestina, come riportato dal sito ufficiale del club, ha dichiarato: “Sono molto contento perché abbiamo una rosa di valore e l’abbiamo dimostrato anche oggi. Abbiamo disputato una grande partita con molti giocatori che vogliono essere protagonisti e lo sono, quindi faccio i complimenti al capitano Bizzotto e a tutta la squadra. Sono contento per Alberto Tronco che ha fatto un bel gol, per Bonetto che è entrato, ma anche per Zarpellon ed Emmanuello. I giocatori hanno dato il massimo, sono tutti coinvolti in questo percorso che stiamo compiendo da inizio stagione. L’altra nota positiva è che abbiamo ben tenuto il campo per 120 minuti, questo significa che stiamo bene di testa ma anche di gambe. Contava passare il turno con una buona prestazione, la Triestina è una squadra di spessore e passare il turno non era semplice. Non ci stavamo a perdere e anche oggi l’abbiamo dimostrato. I nostri tifosi possono essere orgogliosi di questa squadra. Cannibali? Perfetto, a me piacciono le squadre che non mollano mai. Oggi c’è stata l’ennesima dimostrazione che, partita dopo partita, stiamo aumentando la nostra fame di primeggiare. Ci sono giocatori che possono dimostrare ancora tanto. Scoppa? E’ un giocatore di spessore umano e tecnico, è arrivato con grandi pressioni, ora sta bene e si sta ritagliando il suo spazio e oggi ha dimostrato di poter essere fondamentale, come lo devono essere tutti i giocatori del Vicenza. I miei giocatori sanno cosa voglio, questo crea entusiasmo e una sana competitività, bisogna aiutarli e sostenerli, dando a tutti la fiducia necessaria. Non dobbiamo mai essere sufficienti, possiamo crescere ancora”.