Top & Flop di Monza-Pro Vercelli

06.02.2019 17:45 di Valeria Debbia Twitter:   articolo letto 1893 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Top & Flop di Monza-Pro Vercelli

Il Monza si qualifica ai quarti di finale di Coppa Italia Serie C battendo 1-0 la Pro Vercelli, con una rete che solo al termine del match trova un autore: punizione di Ceccarelli al 3', sulla sua traiettoria in un primo tempo si era parlato di una deviazione di Comi (sarebbe stata la seconda autorete di fila a qualificare i biancorossi), alla fine è invece stato confermato il tocco di Reginaldo, che si prende la paternità del gol. Bianche Casacche - in campo con molte seconde linee - che hanno provato a reagire ma solo con Emmanuello sono riuscite ad andare vicine alla rete in due occasioni. Biancorossi che hanno collezionato ben 12 corner, di cui 4 di fila a fine primo tempo e che hanno visto l'esordio di Paquetá. Il 27 febbraio i quarti in cui si incontreranno Monza e Imolese: dovrà essere sorteggiata la sede del match. Ecco quindi i top e flop dell'incontro:

TOP:

Tommaso Ceccarelli (Monza): grande prestazione dell'attaccante biancorosso. La rete arriva su una punizione da lui calciata (e in un primo momento persino a lui attribuita), dai suoi piedi giungono le azioni più pericolose dei padroni di casa, mette in mostra un'ottima personalità e anche quando l'esecuzione non è al top (vedi nella ripresa un tentativo di prima intenzione sugli sviluppi di un corner) c'è da sottolineare la voglia di essere sempre presente. Esce tra gli applausi, sostituito da Otelè a pochi minuti dal termine del match GLADIATORE

Simone Emmanuello (Pro Vercelli): al debutto con la maglia delle Bianche Casacche, dopo il ritorno in Piemonte in questa sessione di mercato. E' colui che impensierisce di più Sommariva: alla mezz'ora su uno schema su punizione con Mal, su cui il portiere biancorosso trova la deviazione in corner e nella ripresa colpendo la traversa sugli sviluppi di una punizione da lui calciata dopo uno scambio con Iezzi E' TORNATO!

FLOP:

Nessuno nelle file del Monza: nulla da segnalare in negativo in questo pomeriggio di grazia di casa biancorossa. Saremmo ingenerosi a trovare qualcosa da bocciare visto che i brianzoli hanno colto quest'oggi il loro decimo risultato utile di fila (8 in campionato più i due passaggi di turno di Coppa) SI RICOMINCIA A SOGNARE

L'episodio che ha portato alla punizione e alla rete (Pro Vercelli): chi poteva pensare che un fallo compiuto dopo poco più di 2' da Gatto su Bearzotti potesse essere decisivo per l'andamento di questo match? Probabilmente nessuno e invece le Bianche Casacche possono dispiacersi per quello e per non essere riusciti a riprenderla nonostante i tentativi. Con una squadra infarcita di giovani non hanno comunque sfigurato INTENSI