Alessandria, D'Agostino: "Chi non rispetta le regole va escluso"

04.01.2019 18:10 di Marco Pieracci  articolo letto 1673 volte
Gaetano D'Agostino
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Gaetano D'Agostino

L'allenatore dell'Alessandria Gaetano D'Agostino, intervistato da tuttocalciopuglia.com, ha parlato anche della particolare situazione del calcio italiano: “Basta solo rispettare le regole. Poche, mirate. E chi non le rispetta deve restare escluso. Bisogna essere chiari e rigidi, mettere in evidenza determinati paletti per società, dirigenti e calciatori. Anche quest’anno stiamo assistendo alle difficoltà di diverse società come Pro Piacenza, Lucchese, Matera o Reggina. Dispiace. Ma ci sono anche realtà di Serie D che magari sono più solide ma non riescono a salire. Per non parlare dei tanti rinvii e l’inizio di campionato posticipato. Ci sono squadre che hanno ancora tante partite da recuperare, ma vanno considerati anche eventuali infortuni o squalifiche. Noi per esempio abbiamo fatto anche 70 giorni di ritiro”.