Alessandria, si riparte con un progetto da rilanciare

11.07.2019 06:00 di Marco Pieracci   Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Alessandria, si riparte con un progetto da rilanciare

La stagione 2019/20 dell'Alessandria inizierà tra poche ore con il raduno della squadra e la presentazione dei nuovi acquisti Valentini e Cleur. C'è molta curiosità attorno alla formazione piemontese dopo le dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi dal presidente Luca Di Masi, che ha promesso di allestire un organico competitivo per tentare il salto in Serie B rilanciando così le ambizioni dei grigi dopo un campionato in tono minore dove si è cercato in primis di alleggerire il monte ingaggi e ringiovanire notevolmente il gruppo. L'ultimo torneo, concluso al decimo posto, con la partecipazione ai playoff acciuffata in extremis ha marcato una linea di discontinuità con la precedente linea societaria che non aveva portato al raggiungimento dell'obiettivo promozione, solo sfiorata in un paio di occasioni. Adesso l'Alessandria ci riproverà, con una gestione più virtuosa dei conti, ma senza precludersi la possibilità di lottare per le posizioni di vertice. Come del resto la storia ed il blasone della piazza impongono. La scelta di riportare a casa due vecchie conoscenze come Artico e Scazzola è stato un segnale all'insegna del senso di appartenenza, per cercare di legare presente e futuro sfruttando l'ottimo lavoro sul settore giovanile.