Dg Lecco: "Nostro obiettivo i playoff. Sciopero? Credo serva a poco"

18.09.2020 19:10 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Angelo Maiolo
© foto di Uff. Stampa Lecco
Angelo Maiolo

Dopo la compilazione di gironi e calendario, Angelo Maiolo, direttore generale del Lecco, ha analizzato coi colleghi di LeccoChannelNews il percorso che dovranno affrontare i blucelesti: "Siamo andati a far parte di un girone di ferro con quattro-cinque squadre forti. “Rispetto di tutti e paura per nessuno”, chiaramente: ci sono alcune compagini scese dalla Serie B e altre che stanno comprando bene, come noi del resto. Gli altri anni ero più scettico partenza, ma ora ho grande fiducia nei giocatori, che sono forti. Il nostro obiettivo? Sono i playoff. Sapete che il ds Fracchiolla sta lavorando per ottenere il “si” di attaccanti e di un portiere di categoria. Se riuscissimo a completare così la rosa, l’asticella sarebbe da alzare ulteriormente. I nomi fanno ben sperare, ma il campo dirà la sua, come sempre". L'AIC ha però minacciato lo sciopero contro la lista di 22 giocatori: "Credo che serva a poco, non farà altro che ritardare il miglioramento della condizione fisica della squadra. Già sarà un campionato anomalo, inoltre in Lega non cambieranno nulla: dispiace per i giocatori che rimarranno senza squadra, una cosa che dispiace a tutti. Faremo semplicemente fatica, ancor più di prima".