DS Como: "Non c'è clima da ultima spiaggia, sarebbe ingiustificato"

19.11.2019 16:10 di Giacomo Principato   Vedi letture
DS Como: "Non c'è clima da ultima spiaggia, sarebbe ingiustificato"

Momento difficile per il Como che viene dalla sconfitta interna contro la Pro Vercelli, è in astinenza di vittorie da un mese e si avvicina sempre più alla zona rossa. Sul banco degli imputati il tecnico Marco Banchini, fischiato e contestato proprio al termine della sfida contro i piemontesi. "Non c’è clima da ultima spiaggia, che sarebbe tra l’altro ingiustificato. Più che le parole adesso serve il lavoro - spiega il direttore sportivo Carlalberto Ludi a La Provincia -, serve analizzare e individuare i problemi che la squadra sta vivendo in questa fase, e risolverli al nostro interno con l’allenatore. Non si diventa incapaci nel giro di un mese, così come non si era diventati fenomeni prima".

Il dirigente mostra fiducia al tecnico, ribadendo inoltre la vicinanza della proprietà: "Cos'è successo? Niente che debba farci mandare all’aria tutto. Io per primo ho apprezzato sin dall’inizio Banchini e il suo modo di lavorare, e continuo a farlo. Michael Gandler è sempre vicino al nostro lavoro, è presente sia con me che con il mister e ci mette nelle condizioni di lavorare al meglio".