Lucchese, Del Prete: "Non vedo strade diverse dal fallimento"

24.06.2019 18:10 di Marco Pieracci   Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
Lucchese, Del Prete: "Non vedo strade diverse dal fallimento"

Claudio Del Prete, il commissario giudiziale nominato dal tribunale per il caso Lucchese, attenderà ancora pochi giorni. Poi relazionerà il giudice e, salvo colpi di scena, il fallimento del club rossonero sarà l'epilogo inevitabile della vicenda: "Ho scritto al presidente della Figc Gravina - ha dichiarato a La Gazzetta Lucchese - perche' garantisca una risposta rapida all'istanza inoltrata dalla società riguardo a una proroga. Servono certezze e servono in tempi brevi, dopo provvederò a stendere una relazione per il giudice, non possiamo attendere oltre. Non vedo altre strade diverse dal fallimento se non dovessero emergere appunto elementi di novità, il concordato cosi' come concepito non avrebbe più motivo di esistere. Non mi risulta che la società abbia pagato la tassa di iscrizione. Mi e' stato detto che qualunque spesa, senza avere tutti i requisiti sarebbe stata inutile. L'atteggiamento della Lega Pro e' stato molto collaborativo, in questi giorni sono arrivati altri versamenti, complessivamente si arriverà' a 250mila euro".