Lucchese, Obbedio: "Abbiamo fatto 65 minuti importanti"

18.05.2019 21:35 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Obbedio Lucchese
Obbedio Lucchese

La Lucchese si aggiudica la gara di andata dei playout del girone A di serie C, superando il Cuneo per 2-0. Nella sala stampa del "Porta Elisa" c'è soddisfazione, anche se lo sgaurdo è alla gara di ritorno in programma in piemonte. il primo che si presenta a commentare la gara è il direttore sportivo Antonio Obbedio:

"Partita ad altissimo dispendio di energie più nervose che fisiche e del resto la posta in palio è alta. Abbiamo fatto 65 minuti importanti, poi chiaro che rimanere in dieci in partite come queste ti mette in difficoltà. Se siamo partiti bene il merito è di tutto lo staff, a volte ci si dimentica di persone importanti come il professor Guidi che credo sia un fuoriclasse".

Ha fatto discutere la sostituzione alla mezzora di Strechie, rilevato da Bernardini. A riguardo il direttore dichiara: "Io vedo la partita dalla tribuna, se è stata fatta questa scelta c'è una ragione, Non è facile fare certe scelte, c'è da pensare piuttosto che si è portato a casa un risultato importante contro un Cuneo che onestamente meritava un gol, la squadra ci ha messo grande tenacia e ardore anche in dieci, è stata vinta la battaglia ma la guerra è ancora tutta da conquistare"