Piacenza, Pesenti: "Romero ottimo giocatore, mancata solo cattiveria"

 di Valeria Debbia Twitter:   articolo letto 473 volte
Massimiliano Pesenti
© foto di Francesco Inzitari/ILoveGiana
Massimiliano Pesenti

E' arrivato a dicembre a Piacenza per fronteggiare la scarsa vena realizzativa del compagno di reparto Niccolò Romero ed ora Massimiliano Pesenti si trova a giocare insieme a lui, come accaduto ieri sera al 'Brianteo' di Monza nel corso della vittoria che è valsa la qualificazione degli emiliani al prossimo turno playoff: "Lui è un ottimo giocatore, ma gli è mancata la cattiveria che ha tirato fuori solo nell'ultimo mese. Sono contento - spiega in sala stampa lo stesso Pesenti - perché è un ragazzo semplice e bravo. Io cerco sempre di aiutarlo e di fargli capire quanto è importante per un attaccante la cattiveria. Io sono arrivato per fare gol, ma anche perché mancava un punto di riferimento davanti, che lottasse e che cercasse di aiutare la squadra".