Pianese, vertice col Comune per lo stadio. A breve l'inizio dei lavori

23.07.2019 19:10 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
Fonte: uspianeseasd.it
Pianese, vertice col Comune per lo stadio. A breve l'inizio dei lavori

Al termine dell'incontro tra l'Amministrazione Comunale di Piancastagnaio e la Pianese, avvenuto nella mattinata odierna, il Portavoce del Comune, Marco Conti, ha diramato il seguente comunicato:

Questa mattina, una riunione tra le parti ha fatto il punto. Come da accordi, i lavori partiranno subito dopo il Palio. Come previsto, si è tenuto nella tarda mattinata, l'incontro tra l'Amministrazione Comunale e la Società U.S. Pianese. Alla riunione era presente il Sindaco Luigi Vagaggini, il Vice Sindaco Enio Rossi (assessore con delega anche ai Lavori Pubblici) e l'Assessore allo Sport, Roberta Sancasciani, il Presidente della Pianese Maurizio Sani, il Vice Presidente Daniele Cheli, il DG Renato Vagaggini, il DS Alessandro Badii e il consigliere Guido Guidotti. Presente anche il geometra Marco Vichi, incaricato dall'Amministrazione Comunale della progettazione dei lavori necessari per rendere omologabile lo Stadio Comunale alle normative previste dalla Lega Pro. La tempistica sui lavori è stato il tema affrontato durante il cordiale incontro tra le parti, richiesto dallo stesso Sindaco Vagaggini, dopo la pubblicazione di articoli su organi di stampa locali che riportavano parole del Presidente Sani (rilasciate dal DG Vagaggini) relative al ritiro della società dal campionato nel caso in cui i lavori non fossero stati ultimati entro il prossimo novembre. Una notizia che non poteva sfuggire all'attenzione dell'Amministrazione Comunale, a quel punto chiamata in causa, chiarita durante l'incontro di oggi attraverso una conferma degli impegni presi, che prevedono l'inizio delle opere necessarie subito dopo il Palio del 18 Agosto che si corre all'interno dello stesso campo sportivo. Opere, i cui costi (circa 300.000 Euro), sono stati assunti dal Comune, una cifra che va a dimostrare gli importanti impegni presi sin da subito dall'Amministrazione Comunale, da considerarli, in questo senso, il più importante finanziatore verso la Pianese per questo tipo di necessità. Più che un incontro chiarificatore, si è trattato comunque di ribadire una conferma collaborativa tra le parti, dove, Comune e Pianese, hanno confermato di procedere all'unisono nel rispetto dei tempi e degli eventi, in una "time line" attentamente prevista e concordata, che eviti interruzioni dovute a terze esigenze così che le opere possano essere effettuate e seguite in maniera consona all'importanza degli interventi da effettuare. Essi, prevedono principalmente, la realizzazione di uno spazio tribuna per gli ospiti, l'ampliamento del campo da gioco, l'installazione di poltroncine numerate e una serie di adeguamenti come i tornelli all'ingresso e l'apertura di uno spazio per favorire l'ingresso riservato alle squadre. Una riunione che dunque guarda con fiducia a un futuro prossimo che potrà permettere alla Pianese di giocare in casa quanto prima (ricordiamo che parte delle partite interne verranno giocate a Grosseto). Piancastagnaio potrà dotarsi di una struttura importante, sede anche di manifestazioni sportive professionistiche e non solo. Una struttura sportiva rinnovata, ancor più sicura, disponibile e motivo di attenzione di team sportivi.