Pontedera, Caponi: "Anche nel girone di ritorno potremo dire la nostra"

07.01.2019 12:40 di Claudia Marrone Twitter:   articolo letto 269 volte
Pontedera, Caponi: "Anche nel girone di ritorno potremo dire la nostra"

Riprende il cammino del Pontedera in questa seconda parte della stagione, con la squadra prossima a riprendere la preparazione in vista del confronto interno col Piacenza, in programma il 20 gennaio, al termine della sosta invernale. Dalle colonne de Il Tirreno è capitan Andrea Caponi a tracciare un primo bilancio: 

"La seconda metà della stagione sarà molto più difficile della prima, completamente diversa. Però sono fiducioso, convinto che ci adatteremo e diremo la nostra. Conosciamo la nostra forza e sappiamo che possiamo giocarcela contro chiunque. Il Piacenza? Il miglior modo per riattaccare la spina. Una sfida dai grandi stimoli, per il valore dell’avversario e per il risultato dell’andata, che ci vide sconfitti. Vogliamo riscattarci e prenderci la rivincita".

Piedi però per terra: "Il nostro obiettivo è la salvezza, non dobbiamo mai dimenticarlo. Chiaramente vogliamo restare nella parte alta della classifica, anche se sappiamo che ci sono molte altre squadre attrezzate nel girone. Non sarà facile, ma lotteremo per toglierci una grande soddisfazione. Entriamo in campo sempre per vincere e per regalare una gioia ai nostri tifosi, ma ci sono anche agli avversari. Ci sarà da battagliare e noi siamo pronti a farlo".