Pro Vercelli, Gilardino: "Dobbiamo essere quelli visti a Novara e Siena"

16.11.2019 18:15 di Giacomo Principato   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Pro Vercelli, Gilardino: "Dobbiamo essere quelli visti a Novara e Siena"

Alberto Gilardino, allenatore della Pro Vercelli, ha presentato in conferenza stampa la sfida di domani pomeriggio contro il Como: "Questa settimana abbiamo lavorato bene. Dopo un mese passato a giocare ogni tre giorni i ragazzi sono riusciti a recuperare le forze necessarie per fare un'importante sette giorni di allenamento. Andremo in un campo difficile, reso pesante dalla pioggia. Sarà una partita giocata molto sulle seconde palle, dovremo essere aggressivi oltre che bravi nelle ripartenze e nel limitarli. Il Como è una squadra costruita per un tranquillo piazzamento ai playoff, sarà una gara da affrontare nel modo giusto. Dal punto di vista fisico ci stiamo lavorando, purtroppo abbiamo perso pezzi importanti Grossi, Benedetti, Graziano e Volpe. Quelli che ho a disposizione hanno grande voglia e disponibilità, sono tutti a pieno regime. Andiamo avanti con chi c'è, son contento per il lavoro svolto in settimana. Schiavon è recuperato, ha avuto un fastidio al collo e precauzionalmente non l'ho rischiato. Grossi ha avuto un problema muscolare, speriamo che la sua assenza sia breve. Iezzi titolare? E' un giocatore duttile e che si fa sempre trovare pronto. Si è allenato bene, così come gli altri. Ci sono ancora 24 ore, valuterò bene. Dobbiamo ritrovare dentro di noi quella voglia di affrontare la gara nel giusto modo, un po' come a inizio campionato. Dobbiamo essere quelli visti a Novara e Siena se vogliamo tornare da Como con dei punti".