Pro Vercelli, Gilardino: "Pensiamo a una gara per volta"

20.09.2019 12:40 di Marco Pieracci   Vedi letture
Alberto Gilardino
Alberto Gilardino

Al termine della rifinitura il tecnico della Pro Vercelli Alberto Gilardino è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida di domani col Gozzano: "Pensiamo a una partita alla volta: incontriamo una squadra organizzata, che gioca un buonissimo calcio e che ha un allenatore molto preparato. Hanno perso un giocatore importante come Concas, ma hanno calciatori di ottima qualità e di categoria. Abbiamo preparato la sfida nel modo giusto, ci siamo presi tanti complimenti per Monza ma abbiamo cercato di dimenticarli in fretta perché abbiamo perso. Ho spiegato ai ragazzi che ci servono grandi prestazioni per fare punti e avvicinarci ai nostri obiettivi. Dobbiamo mantenere l’intensità mentale e quella fisica molto alta: questa squadra ha bisogno di essere molto stimolata, soprattutto mentalmente. I ragazzi si sono allenati bene e c’è voglia di riscattare una sconfitta maturata negli ultimi 20′ a Monza. Serviranno determinazione e coraggio. Turnover? Avrò bisogno di tutti, l’ho detto a inizio settimana ai ragazzi. Devono lavorare e farsi trovare tutti pronti. Sarà l’occasione per capire chi c’è ed è sul pezzo, è una grande occasione per tutti i ragazzi, anche per chi ha giocato meno. Azzi e Rosso? Una loro coesistenza non è da escludere, vedremo se ci potrà essere questa soluzione. Sono tra i più esperti che ho, stanno bene come stanno bene anche tutti gli altri ragazzi. Romairone è un ragazzo giovane e umile, lavora tanto in settimana. Abbiamo bisogno di questo tipo di persone. Gozzano, Pontedera e Pergolettese: partite da non sbagliare? Penso a quella di domani, da domani sera poi penseremo al Pontedera. La fortuna è quella di giocarne due in casa, dobbiamo sfruttare questa occasione. Ho tutti a disposizione, dovremo valutare fino all’ultimo Carosso che è rientrato dopo un piccolo problema fisico. Stiamo lavorando per migliorare in tutti i reparti: in fase difensiva abbiamo fatto molto bene a Monza, ma bisogna migliorare. Anche a centrocampo e in attacco stiamo facendo bene". Lo riporta MagicaPro.it.