Robur, Gazzoli: "Brutto ko, si pensava di aver ingranato marcia in più"

05.12.2018 20:40 di Valeria Debbia Twitter:   articolo letto 445 volte
Massimo Gazzoli
Massimo Gazzoli

Massimo Gazzoli, preparatore dei portieri della Robur Siena, ha fatto il punto della situazione in casa bianconera dopo il brutto ko in casa dell'Arzachena: "A volte dopo una brutta partita è anche più facile ripartire perché i ragazzi sono intelligenti e sanno che non l'hanno interpretato nel migliore dei modi e ci metteranno quel qualcosa in più che forse probabilmente è mancato ad Arzachena". La squadra toscana veniva comunque da un momento positivo, una striscia di risultati utili che durava da quattro turni e che si è bruscamente interrotta: "Dispiace perché dopo un periodo così si pensava di aver ingranato una marcia in più. E' stata una battuta d'arresto ma niente di preoccupante. L'unica cosa pericolosa è che si torna in Sardegna, dove è difficile fare partite belle".