AlbinoLeffe, Marcolini: "Ora serve un colpo di coda"

14.04.2019 23:40 di Francesco Moscatelli   Vedi letture
Michele Marcolini
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Michele Marcolini

Quattro risultati utili consecutivi. Due vittorie significative, con Renate e Ravenna; il doppio turno in casa, povero di punti ma ancora con una leggera brezza in poppa. A 270 minuti dal termine, il brusco risveglio. E' stato un pomeriggio che riporta le lancette al pre-Ternana (con quel punticino in cinque partite) quello che ha vissuto l'AlbinoLeffe al "Riviera delle Palme". 3-0 rifilato dalla Sambenedettese e una personalità bluceleste che si scioglie al primo vero affondo rossoblu. In coda perdono in tante, nulla è compromesso. Ma il tempo sul cielo di Zanica vede di nuovo nuvole che sembravano dissolte da tempo. Soprattutto per come è maturata la sconfitta odierna.

Mister Marcolini, nelle parole anticipate dall'Ufficio stampa della società seriana, è chiamato ad un duplice, difficile, compito comunicativo: scattare una fotografia sincera e subito provare a voltare pagina: "Quello odierno è un 3-0 che brucia e che fa male. Ora, a tre giornate dal termine, speriamo di dare un bel colpo di coda, a partire dalla gara di sabato contro il Monza".