AlbinoLeffe, Riva: "Contro il Monza mi sono risentito biancorosso"

23.04.2019 23:50 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Ruggero Riva
© foto di Jacopo Duranti/TuttoLegaPro.com
Ruggero Riva

E' stata la partita del cuore per Ruggero Riva, difensore dell'AlbinoLeffe, quella di sabato scorso contro il Monza: il giocatore è infatti giunto alla Celeste a gennaio proprio dalla squadra biancorossa. Ma con la giusta dose di cinismo ha contribuito a batterla (suo l'assist per il terzo gol di Cori) con un sonoro 3-0: "Sapevamo che il Monza è più forte di noi, per cui dovevamo metterla sul piano dell'aggressività ed essere cinici per sfruttare tutte le occasioni. Siamo partiti fortissimo, vedendo i risultati del pomeriggio sapevamo che sarebbe stata la nostra ultima spiaggia. Questo ci ha dato quel qualcosa in più per affrontare la gara nel modo giusto. Anche a fine primo tempo ci siamo detti che non dovevamo mollare nulla: ci siamo fatti forza e rispetto ad altre volte abbiamo tenuto duro, mantenendo la compattezza fino alla fine e ottenendo un risultato insperato prima del match. Per me non è stata una partita come tutte le altre, ho fatto 90 partite con loro e mi sentivo ancora un po' biancorosso rivedendo i miei ex compagni, i dirigenti e il mister. Ma una volta che c'è stato il fischio d'inizio ho pensato solo all'AlbinoLeffe ed è così che sono riuscito a fare una prestazione importante".