Boccaccini: "Ero a Rimini, ma al Carpi non potevo dire di no"

11.09.2019 18:00 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Boccaccini: "Ero a Rimini, ma al Carpi non potevo dire di no"

Matteo Boccaccini, difensore del Carpi, giunto nell'ultima sessione di mercato dal Rimini, si è presentato in conferenza stampa: "Ero a Rimini, ma è giunta la telefonata del Carpi e non potevo dire di no. C'erano già stati contatti nel corso dell'estate ma sembrava non se ne facesse nulla. Poi invece tra domenica e lunedì le due società hanno trovato l'accordo ed eccomi qua. Poi sono stato subito gettato nella mischia, non me l'aspettavo visto che avevo fatto quattro allenamenti, ma il mister mi è venuto a parlare chiedendomi se ero pronto e io non vedevo l'ora di giocare. Grazie anche ai compagni che mi hanno aiutato, perché dopo così pochi allenamenti non avevo tutti i meccanismi e l'affiatamento. C'è ancora qualcosa da migliorare, ma non posso che essere soddisfatto".