Cesena, Rosaia: "Idolo Cambiasso, ma vorrei somigliare a Nainggolan"

20.02.2020 23:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Giacomo Rosaia
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Giacomo Rosaia

Giacomo Rosaia, centrocampista del Cesena, si è raccontato dalle colonne di Cesena FC Magazine. La sua storia calcistica è perfettamente divisa a metà: da una parte l’Inter in cui è cresciuto e ha giocato, dall’altra il Milan di cui è ancora un grande tifoso. "Mio fratello è un ultras rossonero, e anche mio padre è molto appassionato. Sono cresciuto influenzato da loro e non avrei mai potuto tifare per nessun’altra squadra. Quando ero bambino tifavo rossonero e poi scendevo in campo con la maglia dell’Inter, ma al cuor non si comanda. Quando ero molto piccolo aveva messo gli occhi su di me anche l’Atalanta, ma poi ho scelto l’Inter. Peccato perché non ho mai avuto l’occasione concreta di andare a giocare nel Milan". E a proposito di idoli: "Adoravo Cambiasso per come sapeva cucire il gioco e coniugare le due fasi, quella offensiva e quella difensiva. È sempre stato il mio idolo, invece se dovessi dire un giocatore ancora in attività mi piacerebbe assomigliare a Nainggolan in campo".