Ds Gubbio: "Squadra giovane ma con un mix di calciatori esperti"

11.06.2019 20:50 di Marco Pieracci   Vedi letture
Ds Gubbio: "Squadra giovane ma con un mix di calciatori esperti"

Alla trasmissione "C Piace" su Rtv San Marino è intervenuto il direttore sportivo del Gubbio, Giuseppe Pannacci. GubbioFans.it riporta le sue parole: "Il mercato si fa in base alle strategie e all'input della società. I concetti sono di costruire una squadra giovane, ma con un mix di calciatori esperti. Abbiamo scelto Federico Guidi. Una scelta ponderata, poi fortemente voluta dal presidente Sauro Notari. Ma di questo ne sono molto contento. É vero che si tratta di un allenatore giovane, è vero che si tratta di un allenatore che non ha mai avuto esperienze in campionati importanti grandi. Però è un allenatore che nel suo percorso formativo ha avuto delle esperienze importanti, culminato da esperienze da selezionatore delle nazionali giovanili. D'altronde lui già sapeva che un giorno avrebbe iniziato ad allenare una prima squadra. Questo percorso gli è servito per approcciarsi con il calcio che conta: ha seguito la serie C e la B. Quindi ha saputo conoscere dei calciatori non solo giovani, ma anche dei calciatori importanti. Negli ultimi quattro anni, gli unici allenatori giovani sono stati Sandreani e Guidi. Alessandro Sandreani fu scelto perchè gli abbiamo riconosciuto ad un ex calciatore del Gubbio, ad una persona importante per Gubbio, quello che poteva essere stata la sua disponibilità di poter prendere la squadra a quattro giornate dalla fine. Il presidente Notari tiene conto di queste situazioni a livello umano, con dei principi che sono importanti. Pertanto abbiamo sposato questa situazione. In questo contesto purtroppo poi la sua esperienza non è andata bene, anche se ci sono stati altri rovesci della medaglia in maniera negativa. Purtroppo si fanno delle scelte, anche quando si interrompono dei rapporti, ma questo lo si fa sempre per salvaguardare l'interesse della società. Dovremo lavorare sodo. Abbiamo diverse situazioni in ballo. Stiamo lavorando su un mix di giovani e meno giovani. Vogliamo dare al mister una ossatura di squadra importante. Su un girone che sarà molto difficile".