Ds Pescara: "E' finita, dispiace. Futuro? Non ho ancora parlato con pres"

13.05.2022 10:45 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Luca Matteassi
TMW/TuttoC.com
Luca Matteassi
© foto di Dario Raimondi

Luca Matteassi, direttore sportivo del Pescara, è intervenuto ai microfoni di Rete8 al termine della sconfitta di Salò che ha determinato l'eliminazione del Delfino dai playoff. Queste le sue parole riportate dai colleghi di PescaraSport24: “Volevamo portare la partita in parità ma alla fine è andata male, dovevamo metterci più cattiveria. Colpa nostra ed usciamo. Nel primo tempo era finita 0-0 e a 20 minuti dalla fine dovevamo portarla così per poi segnare. Cosa non ha funzionato? Lo ripeto: in estate abbiamo fatto un grande lavoro ma alzando troppo le aspettative, abbiamo fallito il terzo posto e questa non è una scusa ma con le assenze di Pompetti e De Risio abbiamo fallito. Come sappiamo tutti Pompetti non c’era ed è inutile parlarne. Sono due mesi che non parlo ed è giusto che oggi metta la faccia. Il palo di Cernigoi poteva cambiare qualcosa ma con i se e con i ma non ci fai nulla. È normale che quando esci potresti fare altre cose, questa estate era impossibile. È finita e dispiace tanto. Resto qui? Chi non resterebbe a Pescara? Non ho ancora parlato con il presidente”.