Fano, Epifani: “Il rigore lo hanno visto tutti”

08.11.2018 10:20 di Valentino Bonetti  articolo letto 507 volte
Massimo Epifani
© foto di Federico De Luca
Massimo Epifani

Sconfitta per 1 a 0 contro la Ternana per il Fano, nel recupero della 2^ giornata del Girone B, giocato ieri sera alle 20,30 allo stadio “Raffaele Mancini”. Contento della prestazione ma rammaricato per aver raccolto zero punti, il tecnico dei granata Massimo Epifani che recrimina, pur senza fare polemiche, per un rigore e conseguente espulsione non concesso dopo undici minuti di gioco. Ecco le sue parole in sala stampa:

“Sull'episodio del rigore non mi pronuncio perché l'avete visto tutti. Filippini mi ha detto di essere stato colpito e me l'ha confermato anche il loro difensore (ndr, Gasparetto). Rigore ed espulsione potevano cambiare la partita, anche se abbiamo affrontato una corazzata, la squadra più forte del campionato secondo me. Abbiamo fatto una grande partita, concedendo loro quasi nulla e giocando il primo tempo alla pari. Nel secondo tempo abbiamo pagato la loro qualità, non tanto il fatto di essere calati fisicamente. Faccio i complimenti ai ragazzi ma dispiace perché il pareggio era il risultato più giusto. Resta il fatto che il Fano sta giocando e può recriminare, anche domenica l'espulsione è stata affrettata ma credo che continuando a giocare così prima o poi i risultati arriveranno. Sono arrabbiato perché per le prestazioni offerte nelle ultime partite questa squadra doveva raccogliere di più. Mi auguro di regalare una gioia ai nostri tifosi il più presto possibile perché se lo meritano ma ripeto, io alla squadra non posso rimproverare nulla. Semplicemente la fortuna non gira dalla nostra parte”.