Fano-Ravenna, punti pesanti per la salvezza. Le probabili formazioni

28.02.2021 10:30 di Andrea Cignarale   Vedi letture
Fano-Ravenna, punti pesanti per la salvezza. Le probabili formazioni
TMW/TuttoC.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Sfida dal sapore salvezza tra Fano e Ravenna che si affrontano al “Raffaele Mancini” con un solo obiettivo: vincere per migliorare la precaria situazione di classifica e compiere un passo decisivo verso la permanenza in Lega Pro. Per entrambe le squadre l’occasione è ghiotta: vorranno certamente approfittare dello scontro diretto i padroni di casa di mister Destro, reduci dall’exploit di Mantova e desiderosi di inanellare una serie di vittorie che permettano a Gentile e compagni di mettersi alle spalle la zona play-out. Ma ci proveranno anche i romagnoli che, nelle ultime sei gare, hanno perso solo contro la Triestina, dimostrando però tutta la loro sterilità offensiva mettendo in cascina cinque pareggi. Il penultimo posto in graduatoria fa tremare mister Leonardo Colucci che a Fano cerca l'acuto per accorciare sulle dirette concorrenti. All’andata finì 1-0 per i bizantini: decisivo Mokulu su calcio di rigore. Diciotto i precedenti nelle Marche, con cinque vittorie a testa e otto pareggi.

QUI FANO – Dare continuità alla vittoria di Mantova: con questo imperativo mister Flavio Destro ha istruito i suoi per inanellare il secondo successo consecutivo, impresa finora impossibile per i granata in questo campionato. Nella passata stagione, il Fano conquistò la salvezza superando nella doppia sfida play-out proprio i bizantini, per cui si rinnova un match che, ancora una volta, mette in palio punti preziosi per la salvezza. Per raggiungere l’obiettivo, il tecnico granata affiderà le chiavi del suo centrocampo a Federico Gentile che, nell’ultima uscita in terra lombarda, ha sfornato un gol e assist, fondamentali per la vittoria. Si rivedono tra i disponibili Nepi e Carpani, con il capitano che rientra a centrocampo dopo aver scontato un turno di squalifica. Per il resto dovrebbe essere confermata la formazione scesa in campo al “Martelli”, con l’unica incognita relativa al ballottaggio tra Monti e Cargnelutti. Sicuri assenti Bruno (squalificato), Paolini, Pantaleoni, Urso e Valeau.

QUI RAVENNA – Non possono più sbagliare i romagnoli, a caccia di tre punti pesanti che terrebbero a distanza l’Arezzo ultimo in classifica e permetterebbero ai bizantini di avvicinare la salvezza diretta, attualmente lontana sei lunghezze. Serve l’impresa nelle Marche e per realizzarla Colucci pretenderà di più dai suoi attaccanti: nelle ultime sei gare, infatti, il Ravenna ha realizzato appena due reti, collezionando ben cinque pareggi che tengono la squadra inchiodata al penultimo posto. Per la sfida del “Mancini” tornano disponibili Codromaz e Franchini, mentre restano ai box Mokulu, Papa, Vanacore, Perri, Caidi e Boccaccini, quest’ultimo costretto al forfait per un virus intestinale. In attacco scalpitano per due posti Cesaretti, Ferretti e Sereni, mentre a centrocampo dovrebbero giocare ancora Rocchi, Fiorani ed Esposito. Per la retroguardia tornerà in campo Codromaz.

Queste le probabili formazioni della gara che potrete seguire tramite il LIVE MATCH di TuttoC.com:

ALMA JUVENTUS FANO (3-5-2): Viscovo; Cason, Brero, Bruno; Carpani, Marino, Amadio, Gentile, Monti; Barbuti, Ferrara. A disp.: Meli, Santarelli, Cargnelutti, Rodio, Flores, Sbarzella, Montero, Sarli, Mainardi, Scimia, Martella, Busini, Bernardini, Nepi. All.: Destro.
RAVENNA FC (3-5-2): Tomei; Jidayi, Codromaz, Alari; Zanoni, Esposito, Rocchi, Fiorani, Shiba; Ferretti, Cesaretti. A disp: Tonti, Raspa, Marozzi, Meli, Fiore, Mancini, Franchini, Benedetti, Sereni, Martignago. All.: Colucci
ARBITRO: Virgilio di Trapani (Biffi-Conti). IV UFF: Caldera di Como