Feralpisalò, adesso inizia la vera stagione

14.05.2019 06:30 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
© foto di Uff. Stampa Feralpisalò
Feralpisalò, adesso inizia la vera stagione

Una prima parte di campionato anonima, a tratti più che negativa. Poi, il grande exploit, la grande rincorsa e un finale nuovamente non da grande squadra. Questa, in soldoni, la regular season della Feralpisalò, chiamata a riscattare un Girone altalenante con la lunga coda dei playoff. Ma andiamo con ordine.

I gardesani erano tra le squadre favorite dai pronostici: non come la Ternana, magari, ma con gente come Caracciolo appena tesserata era impossibile non collocarli nelle primissime posizioni. Al di là di un paio di passi falsi iniziali, l’inizio era stato positivo, con sette vittorie raccolte in dieci gare, nella parte mediana del girone d’andata.

Poi il crollo, con un dicembre senza più vittorie e con tre punticini racimolati. La classifica che si fa pesante ma, quando tutto sembrava andare per il peggio, la rinascita: sette successi di fila, un girone di ritorno iniziato col botto, la graduatoria che si fa sempre più bella fino a sperare, addirittura, nel primo posto diretto.

Una speranza rimasta tale, visto lo sprint finale che non è stato uno sprint: tre vittorie su dieci incontri, il duello per il secondo posto perso con la Triestina e la beffa del sorpasso, in extremis, dell’Imolese al terzo posto. Un podio mancato che costa un turno in più di playoff, il prossimo, appunto. Che i Leoni del Garda, con un nuovo tecnico appena nominato, dovranno superare a tutti i costi.