Fermana, Destro: "Orgoglioso di esserci ma quel che è stato si cancella"

20.05.2019 20:20 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
Fermana, Destro: "Orgoglioso di esserci ma quel che è stato si cancella"

Flavio Destro, tecnico della Fermana, dopo la riconferma biennale odierna si è così espresso ai microfoni ufficiali del club marchigiano: “Sono orgoglioso di aver stabilito questa continuità con una società come la Fermana. Ho tanti oneri, ne sono consapevole, ma speriamo di fare bene come abbiamo fatto negli ultimi anni. Sono tutte sfide importanti che a me piace accettare. È chiaro che tutti vorrebbero la Fermana dove è stata per parecchio tempo, ma non è semplice. Sono certo che i direttori faranno un grande lavoro. Io desidero allenare giocatori che sudano e hanno fame. Anzi sono pronto a ripartire e iniziare a lavorare subito per la prossima stagione.

Giandonato? Ha sbagliato a Monza e in questo anno ha avuto un atteggiamento non sempre buono. Lui lo sa e questo periodo deve servigli anche per riflettere. Poi ha un contratto in essere e sarà la società a vedere e valutare. Sono orientato a cambiare atteggiamento nel senso che tutti coloro che hanno il contratto avranno un incontro con il sottoscritto. Quello che è stato si cancella. Io voglio gente motivata. Se lo sono potremo proseguire, se qualcuno non mi convincerà lo dirò alla società. Io sono lo stesso di quattro anni fa con più fame e più stimoli. Lo stesso deve essere per chiunque è alla Fermana".