Gubbio, Torrente: "Gara condizionata da arbitro, mai vista roba così"

17.11.2019 22:30 di Anna Catastini   Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Gubbio, Torrente: "Gara condizionata da arbitro, mai vista roba così"

Mister Vincenzo Torrente, tecnico del Gubbio, a margine della sconfitta contro il Cesena si concentra sulla prestazione del Direttore di Gara: "Oggi è stato arbitro-Gubbio 2-0. Io ho giocato per tanti anni, alleno da tanti anni, ma una roba come questa non l'avevo mai vista. Una prestazione di un arbitro che ha condizionato una partita che era nata tranquilla; con la sua direzione ha creato queste problematiche. Abbiamo fatto una prestazione, soprattutto nel secondo tempo, straordinaria; la partita l'abbiamo fatta noi e mi dispiace per questi ragazzi che hanno dato tutto e non meritavano di uscire così sconfitti per una giornata no di un arbitro, veramente non ho parole. Non so quante ammonizioni ci sono state...14 ammonizioni e con la mia 15 è una roba mai vista. Una partita nata in modo sereno e dopo il rigore non concesso a noi, ha dato un rigore al Cesena. Stasera ho imparato un'altra cosa, non si finisce mai di imparare. Prestazione sotto tono del fischietto? Sotto tono è un complimento, te lo dico io. Ai ragazzi non posso dire niente , soprattutto nel secondo tempo hanno giocato in dieci contro undici ma sembravamo noi quelli in superiorità numerica. Il Cesena ha gestito bene il risultato. Io non tolgo nulla al Cesena, ma il problema è che è stata una partita condizionata da una prestazione di un arbitro non in giornata. Io non gli ho detto nulla, basta vedere la prestazione poi siete voi giornalisti che date giudizi e voglio vederli questi giudizi domani".