L.R. Vicenza Virtus, Bedin: "Vogliamo che i bambini nascano biancorossi"

23.05.2019 23:20 di Marco Pieracci   Vedi letture
Paolo Bedin
Paolo Bedin

A margine dalla presentazione dei camp estivi del Vicenza ha preso la parola il direttore generale biancorosso Paolo Bedin. Trivenetogoal.it riporta le sue parole: "Questo è il primo Camp estivo targato Lanerossi Vicenza. Nonostante sia il primo anno avrà una struttura piuttosto importante. Ringrazio tutto il settore giovanile e ringrazio l’associazione Seidodici, rappresentata da Simeoni il cui aiuto sarà fondamentale dal punto di vista organizzativo e gestionale per implementare una proposta di Camp variegata e importante. L’offerta sarà variegata perché si svolgerà su due località di carattere residenziale, ovvero Caldogno, sede abituale da quest’anno degli allenamenti della prima squadra e lo Sporting55 che è un’altra sede storica della zona bassanese di Romano D’Ezzelino. In seguito avremo due settimane più impegnative da un punto di vista organizzativo, una sull’Altopiano di Asiago e una a Jesolo con una proposta che comprende dunque la montagna e il mare. I Camp estivi sono strategicamente un aspetto fondamentale, in quanto permettono di supportare le famiglie nel periodo di chiusura delle scuole, inoltre hanno una valenza tecnica in quanto ci permettono di monitorare i talenti presenti nel nostro territorio; infine hanno un’importante valore d’immagine per la società in quanto i giovani rappresentano il futuro e sono un elemento su cui la società intende investire sempre di più. Anche i giocatori della prima squadra daranno un contributo alla riuscita di questi Camp, infatti la loro presenza è garantita in tutte le sedi. Vogliamo che i bambini nascano biancorossi e non cambino mai i propri colori".