Pordenone, la festa è sempre più vicina. Sarà in Umbria?

19.04.2019 06:30 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
Pordenone, la festa è sempre più vicina. Sarà in Umbria?

Quattrocento chilometri per andarsi a prendere la serie B. Il Pordenone, partito ieri alla volta di Gubbio, domani proverà a prendersi la cadetteria. E lo farà in terra umbra, al primo vero match point dell’anno. Contro gli eugubini, infatti, una vittoria permetterà agli uomini di Tesser di festeggiare la promozione aritmetica in serie B, senza preoccuparsi minimamente di quello che accadrà sugli altri campi. 

Ai ramarri basterà mantenere i sette punti di vantaggio sulla Triestina, seconda in classifica e impegnata nella supersfida contro la Feralpisalò, terza. In realtà, in caso di mancata vittoria da parte dei friulani nella gara delle 14:30 (evenienza sicuramente da non escludere visto che il Gubbio è a caccia di punti salvezza che potrebbero tornare utilissimi anche in chiave playoff), due ore dopo la promozione potrebbe arrivare comunque, se gli alabardati non riusciranno a ridurre almeno a sei punti il margine dalla vetta.

Tanti calcoli, in realtà, nascondono un verdetto abbastanza scontato: l’approdo del Pordenone in Serie B. Poi resterà da capire se il campionato cadetto verrà disputato sempre in neroverde o se bisognerà indossare il biancazzurro del Treviso...